COMPENSAZIONE IN PRESENZA DI ANNI INADEMPIENTI

COMPENSAZIONE IN PRESENZA DI ANNI INADEMPIENTI

Messaggioda ninalobbi » 07/12/2021, 19:49

Buonasera , vi chiedo un parere sulla seguente fattispecie , un contribuente chiede di compensare annualità 2016 da cui è scaturito avviso di accertamento con spese legali che l'Ente deve ,l'ufficio esaminato l'istanza di compensazione e verificato gli adempimenti fiscali del contribuente dal 2017 al 2020 ha riscontrato pagamenti parziali per ogni annualità. IL responsabile dell'area ha rigettato la domanda di compensazione invitando il contribuente a sanare gli anni pagati parzialmente con l'istituto del ravvedimento, non essendo ancora oggetto di liquidazioni, per poi procedere alla compensazione.
Il contribuente ha risposto cito le testuali parole "che la posizione tributaria trasmessa per tutti gli anni , rappresentano soltanto la risultanza di presunte situazioni debitorie , non essendo ancora oggetto di liquidazioni o accertamenti e che potrebbero essere oggetto di eventuali contestazione ." Volevo sapere, intanto se la posizione assunta dall'ufficio è stata corretta . E poi se si può procedere ad una compensazione se il contribuente come in questo caso risulta parzialmente inadempiente per gli anni sopra citati.
Grazie per l'attenzione.
ninalobbi
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 17/04/2021, 10:55

Re: COMPENSAZIONE IN PRESENZA DI ANNI INADEMPIENTI

Messaggioda lucio guerra » 10/12/2021, 10:15

la risposta del contribuente è corretta in quanto il ravvedimento dovrebbe essere di iniziativa spontanea del contribuente, mentre il comune, se lo ritiene necessario, provvede alla notifica di avvisi di accertamento (personalmente non scriverei mai in un provvedimento che il contribuente deve procedere al ravvedimento, magari lo consiglio a voce, ma non in una nota scritta)

la richiesta di compensazione a mio avviso potrebbe essere accolta

è ovviamente una risposta sommaria non conoscendo la situazione nel suo complesso
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 6043
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa

Re: COMPENSAZIONE IN PRESENZA DI ANNI INADEMPIENTI

Messaggioda ninalobbi » 10/12/2021, 18:11

Grazie Lucio per la risposta ti chiedo un ulteriore approfondimento, volevo sapere se per procedere alla compensazione bisogna verificare la regolarità contributiva di tutti gli anni, oppure non è necessaria? E se esiste un supporto di legge che regolamenta quanto questo.
ninalobbi
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 17/04/2021, 10:55

Re: COMPENSAZIONE IN PRESENZA DI ANNI INADEMPIENTI

Messaggioda lucio guerra » 11/12/2021, 13:55

ogni cosa ha il suo percorso

la compensazione segue un accertamento già esecutivi

le altre annualità se ritenete che non siano corrette, notificate avvisi di accertamento

non ci sono normative specifiche, o meglio, la normativa stabilisce che devi accertare le annualità per le quali riscontri anomalie, ma fino a quando un accertamento non diventa esecutivo l'annualità è regolare
lucio guerra
Moderatore Forum Tutto PA
lucioguerrainfo@gmail.com
Avatar utente
lucio guerra
 
Messaggi: 6043
Iscritto il: 31/12/2014, 12:52
Località: Fratte Rosa


Torna a Tributi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

Paolo Gros

Esperienza come funzionario di un ente comunale. Tra gli ideatori e gestori del blog “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Lucio Guerra

Responsabile Tributi e Informatica di una Unione di Comuni. Tra i gestori e moderatori del forum “Gli enti locali – Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web”.

Marco Sigaudo

Opera nel settore della PA da oltre 15 anni, l’esperienza acquisita è confluita all’interno di Studio Sigaudo s.r.l., società che offre servizi ad ampio spettro all’Ente.